> Enotica 2012, festival del Vino e dell'Eros a Roma - Sexy Shop italiani.

News

  • Enotica 2012, festival del Vino e dell'Eros a Roma
  • 16 marzo 2012 - Tre giorni ad alto tasso afrodisiaco dedicati all'immortale connubio fra Vini ed Eros, all’intreccio indissolubile tra cultura, vino, arte e sessualità per il secondo anno a caratterizzare lo spazio del Forte Prenestino di Roma.

  • ENOTICA 2012 - FESTIVAL DEL VINO E DELL'EROS Enotica 2012

    16 - 17 - 18 marzo 2012

    Degustazioni di Vino biologico e biodinamico . Mostre . Concerti e Cabaret . Cibi afrodisiaci .

    Una kermesse di tre giorni ad alto tasso afrodisiaco dedicata all'immortale connubio fra Vini ed Eros, all’intreccio indissolubile tra «cultura, vino, arte e sessualità» - torna per il secondo anno a caratterizzare lo spazio del Forte Prenestino di Roma, ospitando e promuovendo i  prodotti di vignaioli e contadini autentici, appassionati testimoni dell' antico messaggio che unisce la dolcezza del vino alla convivialita’, celebrata già nei banchetti della Grecia antica.
    Spirito afrodisiaco d'amore, sangue e riposo dei guerrieri,  sacra offerta agli dei d'ogni era e paese, e linfa di cultura, motore e ispirazione, ebbrezza dell'arte in ogni sua forma,  musica, poesia, fotografia, commedia.
    Enotica, nasce dall’ esperienza dell’ Enoteca Forte Prenestino, che dal 2004 persegue il percorso iniziato dalla prima edizione di Terra e Libertà/Critical Wine, iniziativa che ha avuto tra i suoi principali ideatori l'anarco-enologo Luigi Veronelli, con l’ambizioso obiettivo di contrastare le catene di distribuzione, per ritrovare la sensibilità alla sensorialità, e immaginare un circuito virtuoso tra qualità dell’ambiente, qualità della produzione e qualità delle relazioni sociali.
    Centrale è l’attenzione per la terra e il rifiuto dell’agricoltura industriale e della nocività, l’attenzione per le diversità del territorio e di ogni suo frutto.  Dunque si propone il  “Vino Critico”, cioè di provenienza certificata, che non speculi sul prezzo, che rispetti l’ ecosistema e che non sia filtrato e deviato dalla produzione industriale di massa.
    Un consumo consapevole, che presuppone la conoscenza dei prodotti, il desiderio di trasparenza sui prezzi, la cura dell’impatto ambientale di ogni forma di produzione agricola.
    In programma apertura con degustazioni e dibattiti, djset , concerti, spettacoli e  una sfilata di moda “pirotecnica”. Cuore della manifestazione saranno le degustazioni. Tutti i giorni dalle ore 15.00, le 100celle sotterranee e la maggior parte dei suggestivi spazi del centro, ospiteranno più di 40 produttori di vino biologico e biodinamico provenienti da tutta Italia.  Dalle ore 18.00, già inebriato e sedotto, il pubblico di Enotica, potrà ammirare le opere di pittori, fotografi e fumettisti. Venerdi 17 torna anche il format che ha infiammato la capitale «Bidibi Bodibi Burlesque» , cabaret e performance dal tono ironico e autoironico, tra malizia, piume e pailettes.  
    Obiettivo è stimolare tutti i sensi attraverso il gusto dell' arte e del vino e del buon cibo. Il palato sarà deliziato anche dai cibi, sempre rigorosamente biologici, grazie al mercato contadino Terra Terra, previsto per sabato 17 e domenica 18 dalla mattina, e  menù afrodisiaci, con tanto di cena bendata.

    Forte Prenestino . via F. Delpino s.n.c.  Roma


    Programma

    LE DEGUSTAZIONI   Venerdì     16 dalle ore 17.00  alle ore 22.00
                                           Sabato      17  dalle ore 15.00 alle ore 22.00
                                           Domenica  18  dalle ore 14.00 alle ore 20.00

    Sabato e Domenica dalle ore 11.00  MERCATO CONTADINO dal percorso Terra Terra e Genuino Clandestino
    Sala Cinema : Proiezioni Di Film Porno Anni 20

    VENERDI’ 16 marzo
    ore 18.00 / 22.00  dj set
    ore 22.00  BIBIDI BOBIDI BURLESQUE, teatro/cabaret
    dalle ore 23.00 in concerto:
    NARAYAN & THE REPTILIANS Rockabilly, Roma
    I MONACI DEL SURF, Torino


    SABATO 17 marzo
    ore 17.00 Dibatitto sui Beni Comuni in collaborazione con gli occupanti del teatro Valle
    ore 18.00 / 22.00  dj set
    ore 21.00   REGALARE GIOIA di Peter Weyel . Cabaret . Germania
    ore 22.00   Sfilata Pirotecnica di Moda Underground
    dalle ore 23.00 in concerto  REDELNOIR , Carrara
                                                      HONEYBIRD AND THE BIRDIES, dal Mondo
                                                      ROSSOMALPELO, Roma                                       


    DOMENICA 18 marzo
    dalle ore 11 
    MERCATO CONTADINO E BIOLOGICO  TERRA TERRA
    Palco aperto per jam session di band e musicisti
    ALICE PELLE,  MAX TRANI, TRIO BINARIO, MANOUCHE SESSION, DUBBI FORTI
    ore 15.00 Performance  STRADA CONTORSIONISMO di Peter Weyel

     

    Gruppo Enoteca Forte prenestino

    LA STORIA: l’Enoteca CSOA Forte Prenestino, nasce ufficialmente nel 2008, ma il suo percorso inizia già qualche anno prima con l’organizzazione, nel 2004 e nel 2006, delle due edizioni romane della c.d. Critical Wine. Il progetto delle “Fiere dei particolari” Critical Wine nacque nel 2003, dall’incontro tra Luigi Veronelli, l’anarcoenologo, e quei movimenti sensibili ai problemi della terra, dell’ambiente e dell’agricoltura. Il risultato di questo incontro è stato la nascita di un progetto che vede uniti produttori e consumatori contro un’agricoltura estensiva e industriale, per la valorizzazione dei vitigni autoctoni e della vinificazione artigianale; per la trasparenza sui prezzi e i ricarichi della filiera distributiva. Tra le proposte avanzate da questo movimento: il catalogo di autocertificazione terra e libertà/critical wine, ossia il diritto/dovere di indicare l’origine delle materie prime, la loro tipologia, i metodi di trasformazione, di conservazione e di confezionamento usati, affinché possa essere giudicata la qualità del prodotto prima dell’acquisto e possa essere conosciuta interamente la filiera produttiva;  la denominazione comunale d’origine, affinché la produzione e la provenienza della relativa materia prima di ogni singolo territorio sia garantita e certificata dal sindaco, in modo tale da localizzare le responsabilità relative ai rapporti di produzione, alla qualità e ai prezzi dei prodotti;  il prezzo sorgente, ossia il primo prezzo al quale il produttore vende il proprio prodotto prima di ogni altro ricarico della catena commerciale. , persegue gli obiettivi summenzionati attraverso, soprattutto, il rapporto diretto con i produttori, senza intermediari e con una continuità che dura, nella maggior parte dei casi, sin dalle origini del progetto stesso.

    ATTIVITA’:

    Partecipa ed è tra i promotori dell’iniziativa Terra Terra, progetto di un mercato autoorganizzato da produttori locali e biologici, che si rifà ai principi del movimento di Terra e libertà/critical wine, con un respiro più ampio, che non solo riguarda la produzione vitivinicola, ma tutta la produzione agricola, i suoi derivati e le sue lavorazioni, dall’olio alle verdure, dal pane ai formaggi, salumi, miele, e prodotti per l’igiene e farmaceutici, completamente naturali e non testati su animali.

    L’Enoteca csoa forte prenestino è soprattutto uno spazio libero, uno spazio di libera convivialità, in cui in questi anni si è stato dato spazio a numerose iniziative musicali e artistiche, nel significato più ampio del termine, che hanno dato un forte contributo e sostegno al progetto suddetto. Inoltre, è possibile assistere a serate di degustazione dei vini venduti presso l’enoteca stessa,  presentati dagli stessi produttori, che  raccontano agli astanti, la meravigliosa  avventura della nascita dei propri vini, autocertificando così, attrverso le loro storie e  con le loro parole l’originarietà e la tipicità dei loro prodotti.

Calze e collant sexy
© 2006 - 2019 WSG3 all rights reserved.   Powered by WSG3